ONU, TEATRINO A IBIZA, GIUSTIZIA A OROLOGERIA….LIBERIAMOCI DEL MONDIALISMO MANIPOLATORE CON UNA CROCE SU UNA SCHEDA IL 26 MAGGIO.

ONU, TEATRINO A IBIZA, GIUSTIZIA A OROLOGERIA….LIBERIAMOCI DEL MONDIALISMO MANIPOLATORE CON UNA CROCE SU UNA SCHEDA IL 26 MAGGIO.

L’ Alto Commissariato per i diritti umani (una delle massime istanze mondialiste) entra a gamba tesa nella campagna elettorale per il parlamento europeo, e contribuisce alla destabilizzazione degli equilibri governativi italiani. Evidentemente More »

SE RUBARE ENERGIA ELETTRICA ED AIUTARE A FARLO E’ EROICO, ALLORA QUESTA SOCIETA’ (E QUESTA CHIESA) STANNO MESSE DAVVERO MALE.

SE RUBARE ENERGIA ELETTRICA ED AIUTARE A FARLO E’ EROICO, ALLORA QUESTA SOCIETA’ (E QUESTA CHIESA) STANNO MESSE DAVVERO MALE.

Chi è un Elemosiniere pontificio? Il titolo dal suono alquanto medioevale indica un signore, anzi, un monsignore che diremmo collegamento del Papa verso il mondo : insomma, un addetto alle pubbliche relazioni More »

LE ELEZIONI EUROPEE, AL DI LA’ DEL RISULTATO, SONO ATTESE DAI VERI SOVRANISTI COME LA “CARTINA DI TORNASOLE”

LE ELEZIONI EUROPEE, AL DI LA’ DEL RISULTATO, SONO ATTESE DAI VERI SOVRANISTI COME LA “CARTINA DI TORNASOLE”

Tra qualche giorno il popolo italiano, così come i francesi ed altri 300 milioni di europei, si recherà alle urne per rinnovare il Parlamento Europeo ma una domanda a questo punto sorge More »

ULTIMO SONDAGGIO PRIMA DELLE ELEZIONI.

ULTIMO SONDAGGIO PRIMA DELLE ELEZIONI.

Ecco l’ultimo sondaggio (fonte Tecné ) pubblicabile prima del voto per il Parlamento europeo, e prima del divieto di pubblicazione che scatta dalle ore 24. Gli ultimi dati disponibili, quindi, mostrano le More »

FIGLIOLI MIEI, SOVRANISTI IMMAGINARI…

FIGLIOLI MIEI, SOVRANISTI IMMAGINARI…

Per la verità, il libro di Vittoria Ronchey di tanti anni fa, indirizzava il benigno compatimento ai marxisti, non ai sovranisti (categoria all’epoca inesistente). Allora, qualche pasoliniano figlio di papà credeva che More »

 

Category Archives: CULTURA E SOCIETA’

A TORINO FESTA COMANDATA DEL PENSIERO UNICO. BOICOTTIAMO I FEUDATARI DELL’EDITORIA DI REGIME!

Va tutto bene, Madama la Marchesa: dalle prediche dai pulpiti targati ANPI e dalla grancassa dei giornaloni dell’antifascismo militante e di tutta l’apparentemente “gioiosa macchina da guerra” del Pensiero Unico, si è passati al decretum del cosiddetto Stato profondo, cioè

MONNA LISA: DOPO 500 ANNI E’ ORA CHE IL CAPOLAVORO DI LEONARDO TORNI A CASA.

Esattamente 500 anni fa, a soli 67 anni, si spegneva nel Castello di Clos-Lucé a Cloux, nei pressi di Amboise, Francia, uno dei più grandi figli della stirpe italica: Leonardo da Vinci. Allora, come oggi, la nostra Patria era afflitta dal dramma

LA COMPLESSA STORIA DEI TRAGICI FATTI DI PIAZZALE LORETO.

Dal 1944 a Milano, un luogo evoca per gli italiani la tragedia che ogni guerra, e ogni guerra civile, porta con sé: questo luogo è Piazzale Loreto, anche se non più luogo di eccidio o “macelleria messicana” ma assai più

DA PEPPONE A VLADIMIR LUXURIA: REGGIO EMILIA EMBLEMA DELL’ “EVOLUZIONE” DELLA SINISTRA ITALIANA.

O se si preferisce, dalla falce e martello al terzo cesso. L’ impegno alla obbligatorietà di questo servizio igienico su cui campeggerà la scritta “ALTRO” è stato preso dalla giunta comunale di sinistra (neanche a dirlo) del capoluogo emiliano. Si

LA CRISI DELLA CHIESA VIENE ORMAI DA LONTANO.BENEDETTO XVI LO CERTIFICA CLAMOROSAMENTE.

Infine, ha parlato. Ed è stato, è e sarà, devastante. Una specie di revisione in chiave autorevole e intellettuale del memoriale Viganò che questa estate ha sollevato esplicitamente la problematica della lobby gay nella Santa Sede. In Germania Klerusblatt e

SPERMATOZOI E OVULI, DA DONO DIVINO PER IL PIACERE E LA RIPRODUZIONE DEGLI UOMINI, A COSTOSI PRODOTTI.

“Volevo farlo come un dono di una madre a suo figlio”: con queste parole Cecile Eledge, la donna di sessantuno anni che ha dato alla luce sua nipote, ha commentato la nascita della piccola Uma Louise Dougherty Eledge. Una bimba

LA DROGA E’ DEGRADO E MORTE,SEMPRE E COMUNQUE. UN FILM CORAGGIOSO CE LO RICORDA.GRAZIE ALLA DOMINUS.

Fra tante commediole più o meno inutili se non insulse, panegirici politicamente corretti e qualche savianata, fa sanamente irruzione nel panorama desolante del cinema italiano un film “utile” cioè dichiaratamente valoriale e di benedetta propaganda. Sì, propaganda. A favore della

ALLARME DI KIEV CONTRO ALBANO TERRORISTA, E I NOSTRI IPOCRITI, SERVILI,MEDIA EUROATLANTISTI FANNO DA MEGAFONO.

Se si esalta l’operato di Petro Poroshenko, e dopo un anno si vuole fare turismo in Russia, nessuno negherà il relativo visto consolare necessario all’utilizzo del proprio passaporto; di questo, stiamone ben sicuri. Ma se pubblicamente si afferma o magari

SCHERMANDO INTERNET E RUSSIFICANDO LA RETE NAZIONALE, IL GOVERNO RUSSO DIFENDE IL FUTURO DEI PROPRI GIOVANI.

Aleksej Nanalny e i suoi compari ci riprovano. Lautamente finanziati da Soros, e dalle varie fondazioni e istituzioni più o meno culturali della cosiddetta “civiltà occidentale che promuove i valori di democrazia e libertà”: vedasi ad esempio, Open Society del

“LE STREGHE SON TORNATE”, MA PIU’ CHE FAR TREMARE ORMAI HANNO PROPRIO ANNOIATO E ROTTO LE SCATOLE.

Bene, la Festa della Donna 2019 è archiviata, e L’ Ortis non ha voluto fare la parte del guastafeste. Però, che questo anno in Italia, questa indigeribile sagra veterofemminista, che non solo le beneamate istituzioni, ma persino la cosiddetta Destra