IL MOVIMENTO 5 STELLE UTILE PUNTELLO DELL’ASSE FRANCO-TEDESCO.

IL MOVIMENTO 5 STELLE UTILE PUNTELLO DELL’ASSE FRANCO-TEDESCO.

Pericolo scampato : nel senso che il ventilato voto del gruppo sovranista di Identità e Democrazia per Ursula von der Leyen ci avrebbe gettati nello sconforto e messi in crisi : avremmo More »

CAROLA RACKETE SANTA. E SUBITO, GIA’ DA VIVA.

CAROLA RACKETE SANTA. E SUBITO, GIA’ DA VIVA.

Ma non bisognava aspettare di morire, per una Santa Messa in suffragio? Sì, ma questa è una specie di Te Deum, una solenne benedizione (sulla scia in fondo, di quella celebrata da More »

L’ABRUZZO C’E’ E VUOLE AVERE RAPPORTI PIU’ STRETTI CON LA RUSSIA.

L’ABRUZZO C’E’ E VUOLE AVERE RAPPORTI PIU’ STRETTI CON LA RUSSIA.

Si è appena conclusa la due giorni in Abruzzo del Primo Consigliere dell’Ambasciata Russa, Dmitry Gurin, e per l’Associazione degli italiani amici della Russia è già tempo di bilanci. A trarre le More »

E VALLOREJA PRESENTA L’ABRUZZO ALLA RUSSIA DI PUTIN

E VALLOREJA PRESENTA L’ABRUZZO ALLA RUSSIA DI PUTIN

Ad una settimana esatta dall’ultima visita del Presidente Putin in Italia anche l’Abruzzo avrà la sua piccola “bilaterale”, nel senso che nelle giornate del 12 e 13 luglio 2019 i Comuni di More »

SIAMO ARRIVATI AI BAMBINI PREDATI. CI SI PUO’ ANCORA FIDARE DELLE LIBERALDEMOCRAZIE OCCIDENTALI?

SIAMO ARRIVATI AI BAMBINI PREDATI. CI SI PUO’ ANCORA FIDARE DELLE LIBERALDEMOCRAZIE OCCIDENTALI?

Un fattore certo non unico, ma tra i determinanti, della crisi delle società “liberali” enunciata in poche ma incisive parole dal leader russo Vladimir Putin in una importante assise internazionale, è il More »

 

Category Archives: ECONOMIA

MENTRE IN ITALIA SI DISCUTE SUI MINI BOT, UNA DOMANDA IMPAZZA TRA GLI INTERNAUTI: QUAL’E’ L’OBBIETTIVO DELLE BANCHE E DI FACEBOOK CON LA SUA CRIPTOVAUTA?

Per cercare di capire le prospettive di successo della annunciata moneta di fb e dell’eventuale impatto di essa sulle nostre vite, occorre partire da un concetto basilare riguardo alla moneta stessa: ciò che la fa adeguata non è la emissione

DALL’ ORO E ARGENTO DI NAPOLEONE ALLA STAMPERIA DELLA BCE. PRIMA PARTE : LA RAPINA DELL’ORO DELLE DUE SICILIE E L’UNIONE MONETARIA LATINA.

Pensiero Unico, Stato Unico, Moneta unica, Finanza Unica : non si può non predisporre una seria analisi storica, se si vuole capire e interpretare il Nemico della civiltà “occidentale” ben più pericoloso del cambiamento climatico o della cosiddetta minaccia islamica.

I MINI BOT “FOLLIA SOVRANISTA”? UNA FAKE NEWS, E LO DICE PROPRIO IL MERCATO.

Questi BOT particolari saranno pure “mini” ma l’allarme che suscitano ai piani alti dell’eurocrazia, nello estabilishment e dalle parti di chi esercita la sovranità monetaria che un tempo era nostra, è davvero notevole. Pare che il solo accennare a un

AGLI USA PIACE VINCERE FACILE, INFATTI FANNO CARNE DI MAIALE DELLA POLITICA ECONOMICA DI TUTTI GLI ALTRI ALTRI PAESI, E NON INCONTRANO MAI NESSUN ORGANO INTERNAZIONALE CHE LI SANZIONI A DOVERE PER QUELLO CHE FANNO

Certo, posso capire che nella vita non si smetta mai di imparare e che sia molto comune, ad ognuno di noi, il fatto che proprio quando si è convinti di aver capito tutto ecco che, subito, si palesi innanzi a

VIVA LA CINA? NO, GRAZIE.

“La nuova Via della Seta”. Un nome indubbiamente poetico, evidentemente coniato da non so quale italiano amico della Cina e legittimo patrocinatore degli interessi del colosso asiatico, riecheggiante nientemeno che la mitica impresa (e opera letteraria) del viaggiatore-mercante veneziano. Più

SCACCO MATTO ALL’EUROPA IN QUATTRO MOSSE: AUMENTARE DISAVANZO; INTRODURRE MONETA SOVRANA PARALLELA A SOLA CIRCOLAZIONE NAZIONALE NON A DEBITO; RIFORMA DEL SISTEMA BANCARIO; ISTITUIRE UN’AGENZIA DI RATING AUTONOMA

La cosiddetta procedura di infrazione costituisce il necessario passaggio di una dinamica che parte dal malcontento della Commissione per l’alzata di testa degli italiani che, dopo decenni di connivente sottomissione si trovano a pretendere una linea di politica economica del

COMPRA ITALIANO, E ABBUFFATI DI CIOCCOLATO: SALVIAMO I LAVORATORI DELLA PERNIGOTTI

Guarda un po’ che diceva il sei ottobre 2015 al “Sole 24 ore” Ahmet Toksoz (che insieme al fratello Zafer è proprietario dell’omonimo gruppo turco che conta 3.800 dipendenti e ha acquisito la Pernigotti nel 2013) : “Vogliamo portare Pernigotti

HAI DIECIMILA EURO SUL CONTO IN BANCA ? IN GERMANIA VORREBBERO PRENDERTENE DUEMILA!

Se fossi uno psicologo, diagnosticherei  con un termine professionale e ormai di uso comune, l’atteggiamento delle cosiddette elites italiane verso l’ex Deutsches Reich . Parlerei cioè, con riferimento alla celebre rapina in una banca di Stoccolma con annessa presa di

Spread, rating, outlook….ma che diavolo significa, in pratica, tutto ciò?

Abbiamo appreso che Standard&Poor’s conferma a mercati chiusi (cioè borse mondiali inattive), il rating dell’Italia lasciandolo a BBB (a lungo termine), dunque a due gradini dal “non investment grade”. Conferma anche per l’A-2 (la “pagella” a breve termine). Invece, la suddetta

Di lavoro in Italia ce n’è in abbondanza, l’Europa, però, non ti mette in condizione di poterlo espletare

Con più di 50 mila giovani italiani emigrati all’estero fino a tutto il 2016 e 5 milioni di poveri assoluti alla fine del 2017 viene spontaneo  chiedersi  se ci sia più lavoro in Italia per i nostri connazionali. A leggere