È UFFICIALE: L’EMERGENZA “CORONAVIRUS” È ESPLOSA ANCHE IN ITALIA.

È UFFICIALE: L’EMERGENZA “CORONAVIRUS” È ESPLOSA ANCHE IN ITALIA.

È ufficiale, proprio durante la settimana di carnevale, nel Nord Italia – così come è stato già precedentemente narrato nella Milano dei “Promessi Sposi, appestata dal Manzoni durante il febbraio del 1630 More »

VIZI PRIVATI E PUBBLICHE VIRTU’ A PARIGI AI TEMPI DI MACRON

VIZI PRIVATI E PUBBLICHE VIRTU’ A PARIGI AI TEMPI DI MACRON

La realtà a volte, supera davvero l’ immaginazione, specie al tempo della iperdigitalizzazione e dei social networks. Questa è una storia bizzarra che merita di essere raccontata, con qualche commento. Qualche giorno More »

UNA VOLTA C’ERANO LE “VELINE” E AD INVIARLE ERA IL DUCE, ORA LA CENSURA SUI GIORNALI C’E’ UGUALMENTE, MA, QUESTA VOLTA, NON SI SA BENE CHI SIA A DETTARE LA LINEA.

UNA VOLTA C’ERANO LE “VELINE” E AD INVIARLE ERA IL DUCE, ORA LA CENSURA SUI GIORNALI C’E’ UGUALMENTE, MA, QUESTA VOLTA, NON SI SA BENE CHI SIA A DETTARE LA LINEA.

Ieri si è tenuto a Roma uno dei vertici più importanti a cui l’Italia abbia mai partecipato negli ultimi 6 mesi: l’incontro nel formato “2+2” fra i Ministri degli Esteri e della More »

NON TUTTO IL MALE VIENE PER NUOCERE

NON TUTTO IL MALE VIENE PER NUOCERE

In questi giorni si moltiplicano le trasmissioni della TV generalista riguardo il CoronaVirus e le ricaduta che questo accidente  avrà non solo sull’economia cinese ma anche e soprattutto su quella italiana: ennesima More »

ITALEXIT, MA CHI LA VUOLE DAVVERO?

ITALEXIT, MA CHI LA VUOLE DAVVERO?

Cerchiamo di capirci qualcosa : sul Corriere della sera  del 14 febbraio (San Valentino), in una specie di dichiarazione d’amore all’ eurocrazia, Giancarlo Giorgetti, presunta eminenza grigia di Matteo Salvini, avrebbe sancito More »

 

Category Archives: ESTERI

VIZI PRIVATI E PUBBLICHE VIRTU’ A PARIGI AI TEMPI DI MACRON

La realtà a volte, supera davvero l’ immaginazione, specie al tempo della iperdigitalizzazione e dei social networks. Questa è una storia bizzarra che merita di essere raccontata, con qualche commento. Qualche giorno fa, il candidato macroniano Benjamin Griveaux si è

UNA VOLTA C’ERANO LE “VELINE” E AD INVIARLE ERA IL DUCE, ORA LA CENSURA SUI GIORNALI C’E’ UGUALMENTE, MA, QUESTA VOLTA, NON SI SA BENE CHI SIA A DETTARE LA LINEA.

Ieri si è tenuto a Roma uno dei vertici più importanti a cui l’Italia abbia mai partecipato negli ultimi 6 mesi: l’incontro nel formato “2+2” fra i Ministri degli Esteri e della Difesa della Federazione Russa e del nostro Paese.

NON TUTTO IL MALE VIENE PER NUOCERE

In questi giorni si moltiplicano le trasmissioni della TV generalista riguardo il CoronaVirus e le ricaduta che questo accidente  avrà non solo sull’economia cinese ma anche e soprattutto su quella italiana: ennesima piaga d’Egitto che sembra ormai inesorabilmente abbattuta sul

ORA E’ TUTTO CHIARO! IL “CORONAVIRUS” ALTRO NON E’ CHE LA RISPOSTA DI TALUNI AMBIENTI ALLO STRAPOTERE CINESE SU SCALA GLOBALE

Fino ad ora, noi de l’Ortis, abbiamo atteso a scrivere anche sole due righe riguardo la terribile emergenza del cosiddetto “Coronavirus” perché ci sembrava giusto ed eticamente professionale, raccogliere più elementi, analizzare bene la cose e poi trarre le dovute

HAFTAR, CON IL RIFIUTO DEI SETTE PUNTI PROPOSTI DA PUTIN, SI E’ INFILATO IL CAPPIO AL COLLO, MA L’ITALIA, STANTE COSI’ LE COSE, AHIME’, NON E’ MESSA MEGLIO.

I sodali del partito degli antirussi che gufava affinché gli accordi di Mosca saltassero avranno avuto senz’altro un’”erezione” momentanea nel sapere che il Generale Haftar, lasciata la Russia per una pausa di riflessione, all’indomani aveva deciso di non sottoscrivere i

SOLO IN BRASILE QUALCUNO DIFENDE GESU’ CRISTO.

Il tribunale di Rio de Janeiro ha condannato la piattaforma cinematografico-televisiva Netflix, a rimuovere un cortometraggio narrante Nostro Signore Gesù Cristo , come una specie di militante gay, anche caricaturalmente effeminato e ridicolo. Ovviamente, la singolare creazione “artistica” è stata

DAL 1941 AD IRAN E IRAK E’ NEGATO DI COSTRUIRE LA PROPRIA STORIA

Né la politica, né la grande Storia vanno lette all’ insegna del “cosa sarebbe successo se….”. Ma è anche vero che l’andamento di una guerra, e di una guerra mondiale anzi del conflitto più esteso e devastante mai conosciuto dall’

DA REAGAN A TRUMP, PASSANDO PER CLINTON, LA POLITICA AMERICANA NON SI SMENTISCE MAI: QUANDO CI SONO PROBLEMI INTERNI C’E’ SEMPRE QUALCHE INCENDIO DA INNESCARE IN GIRO PER IL MONDO.

Che Trump non sia un guerrafondaio ma un semplice affarista è convinzione ormai notoria di questo mio giornale e penso anche dei nostri cari lettori, ma allo stesso modo è di pubblico dominio che alle elezioni presidenziali statunitensi del 2020

OH SETACCIO, MIO SETACCIO, COME MI FAI COSI’ IO TI FACCIO!

In politica, da sempre, vige una grande legge universale: “lo spazio lasciato vuoto da un attore politico viene sempre immediatamente colmato da altri protagonisti” e ciò, è quello che, è successo ultimamente al nostro Paese in Libia. Hai voglia quindi

CON NOSTRA GRANDE SODDISFAZIONE, ORA, LA GRAN BRETAGNA E’ UFFICIALMENTE FUORI DALL’UNIONE EUROPEA.

Sono passati solo pochi minuti dalla chiusura dei seggi in quel della “Perfida Albione” e con i primi exit poll una cosa appare ormai certa: la desistenza di Nigel Farange, con il suo Brexit Party, nei confronti di Boris Johnos