IL CINEMA ITALIANO E’ ORMAI MORENTE, LA CHIUSURA DELLE SALE E’ SOLO IL COLPO DI GRAZIA. NON HA PIU’ SENSO IN UN MONDO DI EMOZIONI OMOLOGATE E CORRETTE, E IMMAGINARIO FORMATTATO. PARTE SECONDA: LA FOLLE E PROFETICA STAGIONE DELL’ HORROR ITALIANO

IL CINEMA ITALIANO E’ ORMAI MORENTE, LA CHIUSURA DELLE SALE E’ SOLO IL COLPO DI GRAZIA. NON HA PIU’ SENSO IN UN MONDO DI EMOZIONI OMOLOGATE E CORRETTE, E IMMAGINARIO FORMATTATO. PARTE SECONDA: LA FOLLE E PROFETICA STAGIONE DELL’ HORROR ITALIANO

……..segue…..Eppure, a partire dall’ ormai lontano 1957 con I vampiri dell’assurdamente dimenticato Riccardo Freda, l’ horror italiano, nella sua relativamente modesta per i tempi ma fruttuosa nicchia di serie B assieme ai More »

CARO “CAGOJA” … AH SE TORNASSE D’ANNUNZIO!

CARO “CAGOJA” … AH SE TORNASSE D’ANNUNZIO!

Ott’anni fa si spegneva, nella sua monumentale residenza di Gardone Riviera, uno dei più grandi poeti italiani, Gabriele d’Annunzio. Visceralmente Pescarese lo è stato non solo per nascita, ma anche nel carattere More »

DISSONANZE COGNITIVE

DISSONANZE COGNITIVE

In campo psicologico la dissonanza cognitiva è quella sorta di alterazione mentale per cui idee, pensieri o giudizi di cui siamo convinti entrano improvvisamente in conflitto fra loro mandando la mente in More »

IL CINEMA ITALIANO E’ ORMAI MORENTE, LA CHIUSURA DELLE SALE E’ SOLO IL COLPO DI GRAZIA. NON HA PIU’ SENSO IN UN MONDO DI EMOZIONI OMOLOGATE E CORRETTE, E IMMAGINARIO FORMATTATO. PARTE PRIMA

IL CINEMA ITALIANO E’ ORMAI MORENTE, LA CHIUSURA DELLE SALE E’ SOLO IL COLPO DI GRAZIA. NON HA PIU’ SENSO IN UN MONDO DI EMOZIONI OMOLOGATE E CORRETTE, E IMMAGINARIO FORMATTATO. PARTE PRIMA

Rileggendo il mio ultimo articolo sulla censura a Lino Banfi, ho capito che il cinema italiano è agonizzante da tanti anni, e che la chiusura delle sale cinematografiche, d’ altronde globale anche More »

COME UN COLPO DI CANNONE 2PT: LO #SPUTNIKV PROPRIO NON CE LO VOGLIONO FARE USARE, PERCHÈ? PERCHÈ DI MEZZO C’È UNA GUERRA FREDDA!

COME UN COLPO DI CANNONE 2PT: LO #SPUTNIKV PROPRIO NON CE LO VOGLIONO FARE USARE, PERCHÈ? PERCHÈ DI MEZZO C’È UNA GUERRA FREDDA!

E per fortuna che Draghi, nel suo discorso al Senato di pochi giorni fa, aveva detto che il suo Esecutivo si sarebbe adoperato “per alimentare meccanismi di dialogo con la Federazione Russa”: More »

 

IL CINEMA ITALIANO E’ ORMAI MORENTE, LA CHIUSURA DELLE SALE E’ SOLO IL COLPO DI GRAZIA. NON HA PIU’ SENSO IN UN MONDO DI EMOZIONI OMOLOGATE E CORRETTE, E IMMAGINARIO FORMATTATO. PARTE SECONDA: LA FOLLE E PROFETICA STAGIONE DELL’ HORROR ITALIANO

……..segue…..Eppure, a partire dall’ ormai lontano 1957 con I vampiri dell’assurdamente dimenticato Riccardo Freda, l’ horror italiano, nella sua relativamente modesta per i tempi ma fruttuosa nicchia di serie B assieme ai film di Totò o, che so,  ai “musicarelli”

CARO “CAGOJA” … AH SE TORNASSE D’ANNUNZIO!

Ott’anni fa si spegneva, nella sua monumentale residenza di Gardone Riviera, uno dei più grandi poeti italiani, Gabriele d’Annunzio. Visceralmente Pescarese lo è stato non solo per nascita, ma anche nel carattere e soprattutto in quella narcisa guasconeria. Ultimamente, certa

DISSONANZE COGNITIVE

In campo psicologico la dissonanza cognitiva è quella sorta di alterazione mentale per cui idee, pensieri o giudizi di cui siamo convinti entrano improvvisamente in conflitto fra loro mandando la mente in crash, per utilizzare un termine informatico. Ormai è

IL CINEMA ITALIANO E’ ORMAI MORENTE, LA CHIUSURA DELLE SALE E’ SOLO IL COLPO DI GRAZIA. NON HA PIU’ SENSO IN UN MONDO DI EMOZIONI OMOLOGATE E CORRETTE, E IMMAGINARIO FORMATTATO. PARTE PRIMA

Rileggendo il mio ultimo articolo sulla censura a Lino Banfi, ho capito che il cinema italiano è agonizzante da tanti anni, e che la chiusura delle sale cinematografiche, d’ altronde globale anche se diversamente modulata, sarà solo il suo colpo

COME UN COLPO DI CANNONE 2PT: LO #SPUTNIKV PROPRIO NON CE LO VOGLIONO FARE USARE, PERCHÈ? PERCHÈ DI MEZZO C’È UNA GUERRA FREDDA!

E per fortuna che Draghi, nel suo discorso al Senato di pochi giorni fa, aveva detto che il suo Esecutivo si sarebbe adoperato “per alimentare meccanismi di dialogo con la Federazione Russa”: è passata appena una settimana e l’Italia, da

I BEI TEMPI ANDATI

Qualche giorno fa, improvvisamente e inspiegabilmente, sono stato rapito da una struggente nostalgia per l’Italia di inizio secolo. Un’ Italia ancora fiduciosa e ottimista, che credeva davvero nelle proprietà  salvifiche e taumaturgiche dell’euro e che al contrario del covid-19 era

LINO BANFI “NONNO LIBERO”, AMICO DI BAMBINI E CAUSE UMANITARIE? MA CHE DITE, ORMAI E’ UN’ ICONA DI “VIOLENZA E PORNOGRAFIA”!

E così, anche Lino Banfi si accinge a sparire fagocitato dall’anaconda detto “Il politicamente corretto”: non è una battuta o uno scherzo, è la verità e c’ è poco da ridere perché per roba del genere, ormai poco manca alle

RIGUARDO LA MORTE DELL’AMBASCIATORE ATTANASIO E DELLA SUA SCORTA, QUALCOSA NON TORNA …

È impossibile non unirsi al coro di condoglianze che sempre più numeroso si leva per la prematura scomparsa, nelle foreste lontane del Congo, dell’Ambasciatore Luca Attanasio e del Carabiniere Vittorio Iacovacci. Come possiamo non essere grati ed orgogliosi per il

LE CIFRE VERE DEL RECOVERY FUND, OLTRE LA PROPAGANDA

Qualche conto in tasca all’ ormai mitologico Recovery Fund. Ricordate quando parlamentari o sindaci, nelle prime settimane del lockdown di un anno fa, rimuovevano con sommo sprezzo e sdegno le bandiere blustellate? Ricordate l’incauta e precipitosa copertina di Panorama sulla

“SIGNORE DA CHI ANDREMO?”

Nel Vangelo di Giovanni si narra di un episodio in cui alcuni discepoli rimproverano a Gesù il fatto di usare parole che a loro dire risultano dure e incomprensibili, e in conseguenza di ciò lo abbandonano. Il Figlio di Dio,