MA PERCHE’ MAI LA LEGA DOVREBBE VOTARE DRAGHI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?

MA PERCHE’ MAI LA LEGA DOVREBBE VOTARE DRAGHI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?

Ormai è scientificamente provato che il genere umano può essere suddiviso in due principali categorie: gli “yes man”; i “rompiscatole”. I primi sono, degli inutili adulatori, sempre pronti a dare ragione ai More »

CACCIA ALLE STREGHE POLITICAMENTE CORRETTA A PESCARA. LA SINISTRA, ANCHE SE ALL’OPPOSIZIONE, PRETENDE DI DECIDERE COSA FARE A PALAZZO DI CITTA’.

CACCIA ALLE STREGHE POLITICAMENTE CORRETTA A PESCARA. LA SINISTRA, ANCHE SE ALL’OPPOSIZIONE, PRETENDE DI DECIDERE COSA FARE A PALAZZO DI CITTA’.

L’ Ortis nasce, come crediamo ormai ben si sappia, nell’ambiente sovranista “puro” di Pescara: cioè quello coerente e non acquirente a quattro soldi di un marchio che tanti ben più influenti di More »

“C’ERA UNA VOLTA, UN FRANCESE, UN TEDESCO ED UN INDIANO”. ED ECCO SERVITA LA SOLITA BARZELLETTA PER LA CHIUSURA DELL’EX ILVA DI TARANTO.

“C’ERA UNA VOLTA, UN FRANCESE, UN TEDESCO ED UN INDIANO”. ED ECCO SERVITA LA SOLITA BARZELLETTA PER LA CHIUSURA DELL’EX ILVA DI TARANTO.

In questi giorni è stata assegnata una scorta a Liliana Segre e ciò è avvenuto a causa dei tanti insulti e minacce, che la Senatrice a vita ha ricevuto, vergognosamente, dagli haters More »

FRANCISCO FRANCO FU UNO DEI PIU’ GRANDI STATISTI EUROPEI DEL NOVECENTO, MA LA SPAGNA IN DISFACIMENTO SI VERGOGNA DEI SUOI RESTI MORTALI.

FRANCISCO FRANCO FU UNO DEI PIU’ GRANDI STATISTI EUROPEI DEL NOVECENTO, MA LA SPAGNA IN DISFACIMENTO SI VERGOGNA DEI SUOI RESTI MORTALI.

Purtroppo per noi de L’Ortis, scalcinati e volontari manovali della Verità e della lotta al pregiudizio politicamente corretto, non ci è facile tenere testa all’attualità, dovendo spesso calibrare i tempi da dedicare More »

PROVE DI REGIME DEL GOVERNO GIALLO-ROSSO: VOLEVANO L’UNANIMITA’ PER L’ISTITUZIONE DELLA LORO COMMISSIONE SENATORIALE DI CENSURA.

PROVE DI REGIME DEL GOVERNO GIALLO-ROSSO: VOLEVANO L’UNANIMITA’ PER L’ISTITUZIONE DELLA LORO COMMISSIONE SENATORIALE DI CENSURA.

Il 28 dicembre 2018, discutendo la manovra economica in Camera dei deputati, il deputato dem Emanuele Fiano colpì il sottosegretario leghista Massimo Garavaglia col corposo volume del testo legislativo. Nela giornata di More »

 

MA PERCHE’ MAI LA LEGA DOVREBBE VOTARE DRAGHI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?

Ormai è scientificamente provato che il genere umano può essere suddiviso in due principali categorie: gli “yes man”; i “rompiscatole”. I primi sono, degli inutili adulatori, sempre pronti a dare ragione ai propri superiori anche quando questi ultimi hanno palesemente

CACCIA ALLE STREGHE POLITICAMENTE CORRETTA A PESCARA. LA SINISTRA, ANCHE SE ALL’OPPOSIZIONE, PRETENDE DI DECIDERE COSA FARE A PALAZZO DI CITTA’.

L’ Ortis nasce, come crediamo ormai ben si sappia, nell’ambiente sovranista “puro” di Pescara: cioè quello coerente e non acquirente a quattro soldi di un marchio che tanti ben più influenti di noi, obbedienti al carro dei partiti della cosiddetta

“C’ERA UNA VOLTA, UN FRANCESE, UN TEDESCO ED UN INDIANO”. ED ECCO SERVITA LA SOLITA BARZELLETTA PER LA CHIUSURA DELL’EX ILVA DI TARANTO.

In questi giorni è stata assegnata una scorta a Liliana Segre e ciò è avvenuto a causa dei tanti insulti e minacce, che la Senatrice a vita ha ricevuto, vergognosamente, dagli haters per la sua proposta riguardo l’istituzione di una

FRANCISCO FRANCO FU UNO DEI PIU’ GRANDI STATISTI EUROPEI DEL NOVECENTO, MA LA SPAGNA IN DISFACIMENTO SI VERGOGNA DEI SUOI RESTI MORTALI.

Purtroppo per noi de L’Ortis, scalcinati e volontari manovali della Verità e della lotta al pregiudizio politicamente corretto, non ci è facile tenere testa all’attualità, dovendo spesso calibrare i tempi da dedicare a lavoro e famiglia, con quelli delle priorità

PROVE DI REGIME DEL GOVERNO GIALLO-ROSSO: VOLEVANO L’UNANIMITA’ PER L’ISTITUZIONE DELLA LORO COMMISSIONE SENATORIALE DI CENSURA.

Il 28 dicembre 2018, discutendo la manovra economica in Camera dei deputati, il deputato dem Emanuele Fiano colpì il sottosegretario leghista Massimo Garavaglia col corposo volume del testo legislativo. Nela giornata di ieri, il suddetto esponente piddino, sempre particolarmente attivo

CON LA PROTESTA DEL “CACEROLAZO” SCACCO MATTO AL COLLE IN UNA SOLA MOSSA.

A seguito dell’elezione della Tesei a Presidente della Regione Umbria fanno molto bene Matteo Salvini e Giorgia Meloni ad essere felici, in fondo non capita tutti i giorni di raggranellare, insieme, ben più del 47% dei consensi disponibili, cioè il

LO STORYTELLING DI TRUMP SULLA MORTE DI AL BAGHDADI FA PIU’ BENE ALLA RUSSIA DI QUANTO NON LO FACCIA AGLI STATES.

<< Al Baghdadi … è morto come un codardo, come un cane, correndo e piangendo … >> ad affermarlo è il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il quale – come e più del suo predecessore, Barack Obama, che con l’eliminazione fisica dello sceicco

SEMBRA UNA FAKE NEWS, MA E’ VERO: QUALCUNO E’ STATO CONDANNATO PER OLTRAGGIO A “UNA RELIGIONE”, QUELLA CATTOLICA. IL CONDANNATO IN QUESTIONE, UDITE UDITE, E’ OLIVIERO TOSCANI.

Eppure è proprio così, evidentemente il “grande fotografo” è incappato, con buona dose di sfiga data l’esiguità delle categorie in questione, o in un magistrato credente, o più generalmente in un rappresentante della Giustizia alieno a Pensiero Unico e Nichilismo

QUANTI INSULTI E NERVOSISMO DAI CORRETTISSIMI E “NEOUMANISTI” SIGNORI DEL GOVERNO GIALLOROSSO !

Si può morire a ventiquattro anni (per uno sfondo di deliberata trasgressione o no), perché un balordo tenta di scippare la propria fidanzata? Purtroppo sì, perché il Male c’è e ci sarà; non perché bisogna assumere più poliziotti o perché

BANZAI!

“Tenno banzai “: c’è chi traduce in “mille anni all’Imperatore”, chi invece come un augurio di lunga vita al sovrano nipponico; ma insomma la sostanza è quella. E quello che più ci interessa, è che a settantaquattro anni dalla conclusione