LETTERA APERTA DELL’AMBASCIATORE DELLA FEDERAZIONE  RUSSA IN ITALIA,  SERGEY RAZOV, AL MINISTRO DELLA DIFESA DELLA REPUBBLICA ITALIANA, GUIDO CROSETTO

LETTERA APERTA DELL’AMBASCIATORE DELLA FEDERAZIONE RUSSA IN ITALIA, SERGEY RAZOV, AL MINISTRO DELLA DIFESA DELLA REPUBBLICA ITALIANA, GUIDO CROSETTO

Egregio signor Ministro, Il 30 gennaio di quest’anno Lei ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera in cui, tra l’altro, ha affermato che l’Europa non deve chiudere le porte ai russi e More »

MENTRE ISRAELE BOMBARDA L’IRAN, MACRON METTE A DISPOSIZIONE I PROPRI CACCIA PER KIEV E  L’UCRAINA, DI TUTTA RISPOSTA, ORA CHIEDE, ALLA GERMANIA, ANCHE DEI SOTTOMARINI

MENTRE ISRAELE BOMBARDA L’IRAN, MACRON METTE A DISPOSIZIONE I PROPRI CACCIA PER KIEV E L’UCRAINA, DI TUTTA RISPOSTA, ORA CHIEDE, ALLA GERMANIA, ANCHE DEI SOTTOMARINI

Il relativismo valoriale occidentale è veramente agghiacciante: se la Russia lancia droni camicaze contro l’Ucraina è condannabile mentre se, a farlo, è Israele, contro l’Iran, tutto tace. Certo, il casus belli, nell’attacco More »

AC/DC

AC/DC

In questo articolo non mi occuperò della nota rock band australiana (chiamata, appunto, AC/DC) autrice di pezzi come “Back In Black”, “Thunderstruck” o “Highway To Hell”. No. Il titolo del suddetto articolo riguarda More »

MEDVEDEV, AL MINISTRO DELLA DIFESA ITALIANO: “CROSETTO, UNO SCIOCCO RARO”. INTANTO LA PROPAGANDA VIENE SBUGIARDATA

MEDVEDEV, AL MINISTRO DELLA DIFESA ITALIANO: “CROSETTO, UNO SCIOCCO RARO”. INTANTO LA PROPAGANDA VIENE SBUGIARDATA

Queste le parole del Vicepresidente del Consiglio di Sicurezza Russo, Dimitri Medvedev, in risposta alle parole del Ministro della Difesa Italiano: “Non ci sono molti sciocchi nelle strutture di potere europee“, ma “il ministro della Difesa More »

MISSILE IPERSONICO ISKANDER DISTRUGGE SISTEMA DI DIFESA AEREO UCRAINO

MISSILE IPERSONICO ISKANDER DISTRUGGE SISTEMA DI DIFESA AEREO UCRAINO

Mentre, come abbiamo riferito, si fa uso più deciso da parte di Mosca di missili ipersonici Kinzhal, e si testa ulteriormente lo Zirkon che dovrebbe essere la punta più avanzata della gamma, More »

 

Category Archives: RADIO LISSA

RADIO LISSA 44PT: “CON L’ITALIA GUERRAFONDAIA SAREMO COSTRETTI A DARE IL PREMIO NOBEL PER LA PACE AD ERDOGAN UNICO STATISTA CHE SEMBRA VOLERE LA PACE”

C’è poco da dire riguardo la posizione turca su questa interminabile guerra tra Russia ed Ucraina se non il fatto che Erdogan mi è stato sempre antipatico – e non per una questione antropologica, culturale o sociale, ma semplicemente perché

RADIO LISSA – 43PT: “L’UCRAINA NEL 2014 FECE IL PASSO PIÙ LUNGO DELLA GAMBA E OGGI NESSUNO VUOLE LA PACE, BIDEN IN PRIMIS”

Dopo 50 giorni di guerra e con l’arrivo della Pasqua ci è sembrato doveroso dover fare un video che chiarisca ai nostri lettori cosa sta realmente accadendo in Ucraina e perché è scoppiato questo conflitto. Partendo dal presupposto che indubbiamente

RADIO LISSA, 42PT: “VOGLIAMO ESSERE OPERATORI DI PACE, NON SPACCIATORI DI MORTE: NON ARMI, MA MEDICINALI E BENI DI PRIMA NECESSITÀ”

E alla fine siamo riusciti a “gettare il bambino con l’acqua sporca”: non c’è niente da fare, è proprio vero, l’autolesionismo ha superato il gioco del Calcio e sembra essere diventato lo sport Nazionale di questo nostro sfortunato Paese. Il

RADIO LISSA 41PT: “DOPO LA RIELEZIONE DI MATTARELLA, È CRISI. SIAMO NEL PIENO DELLA NOTTE DELLA REPUBBLICA”

Ed alla fine Mattarella è stato rieletto. Si è preferito, in definitiva, non cambiare nulla per evitare appositamente che neanche una sola virgola potesse mutare, specie rispetto agli emolumenti dei singoli parlamentari. La felicità di questi ultimi è stata ottimamente

RADIO LISSA 40PT: “SI PUÒ ANCORA ESSERE SOVRANISTI MA, PER FARE CIÒ, IN PRIMIS, È NECESSARIO CREDERCI”

Subito dopo capodanno, in Francia, è accaduto un fatto che qui in Italia non ha avuto grande clamore ma che, per noi de l’Ortis, è di fondamentale importanza: Il Presidente Macron, che – per festeggiare l’inizio del semestre Europeo a

RADIO LISSA 39PT: “CON IL RICATTO IL POTERE PUÒ OTTENERE TUTTO, TRANNE LA NOSTRA STIMA: LA STORIA VI HA GIA CONDANNATO!”

Cari lettori, questo è il secondo Natale che passiamo in tempo di Covid: 24 mesi nei quali è stato detto tutto e il contrario di tutto, o meglio, in cui si è usata una Pandemia, un’emergenza, per imporre un cambiamento

RADIO LISSA 38PT: “W IL MILITE IGNOTO, FIGURA INGOMBRANTE CHE CI PRESERVA, NON SI SA ANCORA PER QUANTO, DALLA SCOMPARSA”

Il  4 novembre 2021 è stata una data importantissima in quanto abbiamo celebrato il primo centenario della deposizione del Milite Ignoto presso il Vittoriano, l’Altare della Patria. Un evento che per noi de l’Ortis, giornale sovranista, irredentista e indipendentista, doveva

RADIO LISSA, 37PT: “LA FINE DELL’UE È VICINA ED ALLORA, PER SCONGIURARLA, I POTERI FORTI CI SOMMERGONO DI BUFALE”

Il termine fake news oggi è un inglesismo che va molto di moda è sta letteralmente per notizie false, ma questo neologismo non indica un fenomeno nuovo, le bufale, così le chiamavamo un tempo, sono sempre esistite ed hanno avuto

RADIO LISSA 36PT: “OCCUPARE LE STAZIONI NON È ILLEGALE SE NON VI È VIOLENZA, MANCA ANCORA, PERÒ, UNA COPERTURA POLITICA”

Bisogna essere sinceri e molto chiari: il Paese sta veramente scivolando verso un autoritarismo inaccettabile e incostituzionale. Infatti, che siate No Green Pass o a favore della Carta Verde, poco importa, il diritto a manifestare il proprio pensiero ed il

IN QUESTA ESTATE INCENDIARIA, TRA GREEN PASS E MANIFESTAZIONI, IL PAESE SI AVVIA VERSO LA DITTATURA?

Non mi sono mai considerato un complottista, ma ciò che sta accadendo in questi giorni ha realmente del complottistico, o meglio, tale è il profilo che va assumendo il quadro, a mano a mano che giungono nuove notizie ed i